Forma Camera - Azienda Speciale CCIAA Roma

contatti

Iscrizione Newsletter

Iscriviti alla newsletter di Forma Camera e resta aggiornato sulle nostre novità

Facebook

facebook  twitter linkedin you tuberss
stampa questa pagina

Progetto “ITALIA-TUNISIA. L’ARTIGIANATO TRA CULTURA E IMPRESA”

Home / Progetti / Progetto “ITALIA-TUNISIA. L’ARTIGIANATO TRA CULTURA E IMPRESA”
Progetto “ITALIA-TUNISIA. L’ARTIGIANATO TRA CULTURA E IMPRESA”

GRADUATORIE FINALI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO

 

 

INFORMAZIONI PER LE AMMESSE

Le candidate ammesse devono comunicare per iscritto a Forma Camera CONFERMA o RINUNCIA alla partecipazione al progetto entro le ore 12:00 del giorno 23 FEBBRAIO 2017.

La comunicazione di conferma alla partecipazione dovrà essere effettuata utilizzando questo format, e dovrà essere trasmessa al seguente indirizzo PEC: formacamera@rm.legalmail.camcom.it (anche utilizzando e-mail ordinaria).

 

 

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

Forma Camera in qualità di Soggetto proponente gestisce, in collaborazione con il Partner Tunisino Cawtar (Center Of Arab Women For Training And Research) il progetto “ITALIA-TUNISIA. L’ARTIGIANATO TRA CULTURA E IMPRESA” presentato a valere sul Bando “Scambi Giovanili 2016” dalla Direzione Generale del Sistema Paese (DGSP) – Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) – Ufficio VII e da questi approvato in data 13/07/2016.

Il progetto prevede la realizzazione di scambi culturali – formativi/professionalizzanti nei settori dell’artigianato artistico, in Italia e Tunisia per un selezionato numero di aspiranti artigiane tunisine ed italiane, al fine di favorire un avvicinamento della loro cultura artigianale che per tradizione, arte e manualità rappresenta un forte potenziale del Paese.

 

OBIETTIVO GENERALE

Obiettivo del progetto è quello di realizzare uno scambio culturale tra 10 giovani donne (5 italiane e 5 tunisine) che vogliano approfondire la conoscenza della cultura artigianale e produttiva al di fuori del loro contesto locale.

Attraverso il progetto si intende facilitare:

  1. La conoscenza del patrimonio culturale ed artistico del Paese ospitante;
  2. La formazione professionale volta al sostegno dell’inserimento lavorativo;
  3. La partecipazione attiva delle giovani selezionate alla vita sociale e culturale dei rispettivi Paesi;
  4. La sensibilizzazione delle partecipanti ai valori dell’integrazione e della solidarietà.

La partecipazione al progetto, prevede per le 10 partecipanti selezionate, la realizzazione di un periodo di formazione (in aula e professionalizzante) e scambio culturale che verrà effettuato in Italia (Roma) ed in Tunisia (Tunisi) per un periodo di 12 giorni. Nel Paese ospitante, le giovani donne realizzeranno un’esperienza formativa su aspetti socio – culturali, di inclusione sociale ed un percorso professionalizzante attraverso esperienze dirette presso alcune tra le più rappresentative botteghe artigiane dei settori individuati, che consentirà loro di essere coinvolte attivamente nelle politiche di genere e nelle dinamiche produttive della piccola impresa artigiana.

 

I periodi di formazione e scambio culturale saranno coordinati:

 

FINALITÀ

Le 5 candidate selezionate in Italia effettueranno un periodo di formazione (in aula e professionalizzante)  e scambio culturale a Tunisi per n. 12 giorni nel corso dei mesi di febbraio/marzo 2017.

Le spese per la realizzazione del periodo di scambio culturale a Tunisi saranno sostenute da Forma Camera (spese di viaggio) e da Cawtar – Partner Tunisino (spese di vitto, alloggio e trasporto in loco, erogazione dei contenuti formativi).

 

DESTINATARI

Il progetto in Italia è rivolto a 5 giovani donne, aspiranti imprenditrici o artigiane italiane, operanti in uno dei seguenti settori artigianali: moda e design, oreficeria e ceramica.

Le candidate alla partecipazione allo scambio culturale dovranno possedere alla data di presentazione della domanda di ammissione alla selezione, i seguenti requisiti:

  1. avere un’ età  compresa tra i 18 e 35 anni;
  2. essere residenti in maniera permanente in Italia;
  3. essere aspiranti imprenditrici o artigiane operanti in uno dei seguenti settori artigianali: moda e design, oreficeria e ceramica;
  4. avere una buona conoscenza della lingua francese/inglese;
  5. aver conseguito un diploma di istruzione secondaria.

Costituisce elemento di valutazione l’aver avuto esperienze professionali nel settore artigiano di interesse.

Le candidature saranno prese in esame in ordine cronologico di arrivo.

 

MODALITA’ DI CANDIDATURA

Le modalità di candidatura al progetto sono riportate nel Bando per la selezione di n. 5 giovani donne, aspiranti imprenditrici o artigiane italiane

Per candidarsi alla selezione per la partecipazione agli scambi culturali è necessario compilare la domanda di ammissione.

La domanda deve essere corredata da:

La domanda dovrà pervenire alla seguente email formacamera@rm.legalmail.camcom.it a decorrere dal 15/12/2016 ed entro le ore 12.00 del 03/02/2017.

 

SELEZIONE PER L’IDENTIFICAZIONE DELLE 5 GIOVANI DONNE ITALIANE

Un’apposita commissione nominata da Forma Camera provvederà, a giudizio insindacabile, ad effettuare un’analisi delle domande pervenute sulla base della verifica dei requisiti di accesso dichiarati, delle attestazioni allegate e dell’ordine cronologico di presentazione delle domande al fine di definire la graduatoria degli ammessi alla selezione.

La selezione prevede un colloquio motivazionale e la verifica della conoscenza della lingua straniera attraverso un colloquio.

La graduatoria delle ammesse alla selezione per la partecipazione allo scambio culturale, sarà pubblicata sul sito www.formacamera.it il giorno 08/02/2017 dalle ore 10.30.

 

PER INFORMAZIONI

Segreteria Forma Camera – [t] 06.5711740 – 065711727 | [e] segreteria@formacamera.it

 

MATERIALE SCARICABILE

CondividiShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Share on LinkedIn
© 2017 Forma Camera - P.Iva 08801501001 - Azienda Speciale della Camera di Commercio di Roma
Sistema di Gestione Qualità Certificato ISO 9001:2000